';

DIFFERENZA TRA WINGTSUN E WINGCHUN

 

Vale la pena spendere due parole sull'evoluzione del WingTsun negli ultimi anni per comprendere alcune differenze che spesso confondono chi si avvicina a questo stile di Arti Marziali.

Alla morte di Ip Man (2 dicembre 1972) il WingTsun cominciò a diffondersi anche in occidente, tuttavia, poiché Ip Man non aveva designato un suo erede ufficiale, o in ogni caso nessuno fu riconosciuto come tale, nacquero diverse nuove scuole dello stile che si sono evolute in modi spesso profondamente diversi.

Chiunque faccia una ricerca su Google e tra le "Arti marziali" cerchi il Wing Tsun lo troverà scritto nei modi più disparati: Wing Tsun, WingTzun, Wing Chun, Ving Tsun, Ving Tjun ...

E l'elenco potrebbe continuare.

Per aiutarvi a comprendere le differenze cercheremo di semplificare.

Fondamentalmente la maggiore differenza è tra tutte le scuole che scrivono la seconda parte del nome facendola iniziare con la lettera T e quelle che la fanno iniziare con la lettera C.

Le prime fanno capo al G.M. Leung Ting e le seconde ad altri maestri tra cui, ad esempio, Ip Chun, uno dei figli di Ip Man.

La scuola giuncarossa deriva dal G.M. Leung Ting e ritiene che i suoi studi sul corpo umano  e la sua profonda conoscenza dello stile abbiano prodotto  risultati superiori.

Naturalmente ognuno è convinto che la propria scelta sia la migliore, quindi non ci soffermeremo su questo.

Concludiamo solo sottolineando che il WingTsun e il WingChun sono ad oggi, oggettivamente, due stili completamente diversi, pur avendo progenitori comuni e, per assurdo, essendo scritti in cinese con gli stessi ideogrammi.

Recommend
Share
Tagged in